• Largo Trionfale 11, 00195 Roma
  • info@aimea.it
  • (+39) 06.89716020

Percorsi Riconosciuti





QUI L’ELENCO DEI PERCORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER MEDIATORI FAMILIARI RICONOSCIUTI


L’A.I.Me.A. ha facoltà di riconoscere percorsi di formazione professionale in Mediazione Familiare con certificazione di qualità e qualificazione professionale ex L. 4/2013.

I Corsi per Mediatore Familiare somministrati dalle diverse scuole o istituti dovranno essere riconosciuti ad ogni singola edizione, in quanto è come se A.I.Me.A. divenisse partner della somministrazione del percorso, inviando al termine del percorso formativo, durante gli esami finali, un osservatore che avrà facoltà di verificare la regolarità con cui è stato svolto il percorso formativo e l’effettiva competenza acquisita dai corsisti.

A.I.Me.A. ha una commissione scientifica permanente per il riconoscimento dei percorsi di formazione alla professione di mediatore familiare e di mediatore scolastico.

Possono ottenere il riconoscimento i percorsi di formazione rispondenti alle seguenti caratteristiche:

  • il direttore didattico del corso e il responsabile dello stage devono essere mediatori familiari A.I.Me.A o iscritti da almeno 3 (tre anni) ad altre associazioni di mediatori iscritte al Ministero dello Sviluppo Economico;
  • presentazione di informazioni trasparenti su: date previste di inizio e fine del corso di formazione, il numero previsto dei partecipanti, il luogo di svolgimento del corso, la quota di partecipazione, moduli didattici e le aree di insegnamento dei docenti del corso, l’elenco dei luoghi di stage previsti e concordati per i partecipanti, lo statuto e la brochure descrittiva delle attività della scuola/ente di formazione; numero delle ore di formazione teorica ovvero teorico-pratica;
  • dichiarazione che i locali che ospiteranno il corso sono a norma (L. 626);
  • dichiarazione di assenza di vertenze penali pendenti sulla scuola/ente di formazione e/o sul suo rappresentante legale;
  • compilazione finale, da parte degli allievi, dell’apposito questionario per la valutazione della qualità del percorso da parte dei partecipanti;
  • logo dell’Associazione A.I.Me.A Associazione Italiana Mediatori Familiari, Scolastici, Culturali, d’Impresa e Arbitri con dicitura “Riconosciuto dall’A.I.Me.A.” e il numero di riconoscimento concesso dalla Segreteria Nazionale, sul materiale relativo al corso riconosciuto e sull’attestato finale;
  • ricevuta del versamento dell’importo richiesto a titolo di spesa amministrativa per l’apertura della pratica di riconoscimento di € 200,00;
  • impegno ad informare l’Associazione Italiana Mediatori Familiari della data dell’esame finale almeno 30 giorni prima del suo verificarsi e di comunicare altresì tutti gli eventuali cambiamenti relativi al corso riconosciuto;
  • esame composto da tesi, esame scritto e pratico con attribuzione di giudizio complessivo finale;
  • presenza in commissione d’esame dell’Osservatore dell’Associazione Italiana Mediatori Familiari, Scolastici, Culturali d’Impresa e Arbitri dell’A.I.Me.A.
Al termine del percorso formativo i corsisti verranno iscritti presso l’albo dell’A.I.Me.A nella sezione a seconda del corso rispettivamente dei Mediatori Familiari o dei Mediatori Scolastici.